TRIFIDI
di G.Misseri
UN MILIONE DI ANNI FA
o forse due...

Come per ogni Plog che si rispetti anche io inserisco un importante documento.

Era il 1978 credo, quando un pomeriggio a casa di mia zia ebbi la fortuna di sfogliare un libro di una collana molto diffusa " I Quindici". Ogni volume affrontava un argomento, natura, scenza, ecc.... Nel numero "la vita intorno a noi" tra curiosità animali e vegetali vi erano 2 pagine dedicate alle piante carnivore. Il mio primo incontro letterario sull'argomento, qualche tempo dopo i miei genitori mi portarono al cinema a vedere una riedizione de "il giorno dei Trifidi".

Ma fu su quel libro che io ebbi il colpo di fulmine, a parte il titolo vi era una piccola prefazione così sinistra, così inquietante che entrò dai miei occhi e si stabilì definitivamente nella mia mente....

Diceva così: " Queste piante mangiano insetti. Ma come fanno ad afferrarli? Non possono camminare, non possono correre, non possono saltare! "

Fantastico!

Qualche anno dopo trovai tramite una rivista di piante in vendita per corrispondenza una Dionaea. Fu la mia prima pianta carnivora, fu un nuovo inizio per me con questa grande avventura in un mondo vegetale che afferra, che cammina, che corre e che salta! Giuseppe

giuseppe, 26 June 2008 alle 21:34  6 comments  reads 60934/38110
in LETTERATURA E NASCITA AIPC.

Bello! Però hanno sbagliato...l'ultima è una Sarracenia non una Nepenthes! :-D

mrAlmond  26 June 2008 alle 22:24

Hai ragione, però valuta l'epoca. erano gli anni 70 e tutto era giustificato per la poca conoscenza sul tema. Pensa che ancora oggi in televisione fanno documentari dove le helyamphore vengono chiamate Nepente!!!!! grazie del commento ciao ciao giuseppe

giuseppe  26 June 2008 alle 23:35

Ho passato buona parte delle giornate della mia infanzia a sfogliare " I Quindici ed. 1974" e a 33 anni scopro che non avevo mai guardato il vol. 4 (Le piante), o almeno non ricordo! Pag. 96%98!!! Pensa te! Scopro solo ora dell'esistenza anche di un fungo carnivoro: Zoophagus tentaclum. Da tenere presente e ricercare! Sai qualcosa a proposito?

Grazie per avermi portato indietro nel tempo ed avermi fatto assaporare per un' po' quell'ingenua curiosità infantile che il tempo tende a cancellare!!!! ;'-)

lorenzo  27 June 2008 alle 12:30

Ma possibile che io guardassi sempre gli stessi volumi dei 15? Sono cresciuto con loro ma questo non me lo ricordo!! Devo andarmelo a cercare!!

faunista  27 June 2008 alle 12:47

Per Lorenzo e Marco: i funghi carnivori esistono ma sono osservabili nelle loro trappole solo al microscopio, usano una sorta di laccio da Far West! I Quindici sono volumi fantastici anche per il modo in cui li hanno illustrati. Il volume è "la vita intorno a noi". Grazie a voi per questa condivisione di ricordi d'infanzia!!! Ciao

giuseppe  27 June 2008 alle 18:08

Che sensazione strana...forse era proprio questo il libro che avevo trovato a scuola e di cui parlo nel mio vecchio plog...

Claudio

claudio  30 June 2008 alle 07:43
<  21 September 2017  >
MonTueWedThuFriSatSun
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Search

 
 
Plotilda Copyright 2006-2008 Fabio d'Alessi  -  Blogs     - 1850691 hits