Il Pigliamosche 3.1
(c'e' una Dionaea che vive in me...)
Un nuovo "anno zero".

Non un attimo di sosta (nonostante una piu' o meno lunga assenza dal mio "pigliamosche") nemmeno dopo il meeting di meta' settembre che, come sempre, ha saputo consumare tante energie per quanta forza emotiva e' riuscito a generare, quanto impegno, quanta dedizione da parte di tutti e, devo dire, quanta passione! Questa, nonostante la stanchezza, trasuda da ogni immagine dalla cara Villa Widmann, che per l'ultima volta ci ha ospitato in questo "nostro" appuntamento annuale. Nuovi progetti stimolanti sono in cantiere, l' "Italian Orange Company" non svela ancora nulla ma promette che non manchera' di stupire ancora...

Immediatamente, nemmeno il tempo di riporre sia le piante esposte sia le nuove arrivate, mi sono lanciato a capofitto nel lavoro in serra: bisogno di rinnovamento (soprattutto dal punto di vista estetico) necessita' di ordine, obbligo di censimento di quanto in questi anni ho raccolto, cresciuto, cercato ed infine portato a casa.

L'amore per le piante carnivore e' in continua esplosione, nonostante negli anni si modifichino i punti di vista dai quali, spontaneamente, le guardo, le osservo, me le gusto! Ultimamente mi sento particolarmente attento ai piccoli dettagli, mi sento pignolo sulle sfumature, sulle forme, sulle proporzioni e cerco nelle piante che incontro la mia perfezione. Rompo molto le scatole insomma, perche' dalle mie piante (e da quelle che vado cercando o tentando di creare attraverso ibridazioni "selvagge") chiedo sempre piu' in fatto di emozioni cromatiche, morfologiche, sensoriali.

Per riuscire in questo arduo compito al meglio, il lavoro in serra deve necessariamente partire dalla base. Chi, tra gli amici del "gruppo carnivoro" mi ha frequentato nelle recenti settimane, ne ha di certo la testa piena dei miei concetti ripetuti all'ossessione circa "i vasi tutti uguali bianchi 14 x 14" (grazie Steam e kRibbio!) le "vaschette rettangolari tutte uguali bianche", la cartellinatura nuova riportante solo il mio personale "codice", la scelta di soli "5 o 6 vasoni grandi"... Eh si', pallosissimo divento quando mi ci metto, tuttavia...

...questo alacre lavoro, ormai vicino alla meta' del suo complessivo volume, mi sta offrendo le migliori soddisfazioni. Le immagini le vorrei pubblicare ad opera conclusa, anche per far risultare davvero netto il passaggio compiuto. Cosi' come l'intera "growlist" trovera' pubblicazione nella pagina del plog ad essa dedicata.

Tra rinvasi e divisioni sto, come accennato prima, redigendo un censimento dettagliatissimo delle piante in collezione. E' un viaggio nella memoria storica di ogni esemplare, con momenti nitidissimi che si accendono sul legame con ogni pianta, capaci di riportarmi a persone, luoghi, situazioni e sensazioni che fanno parte di me! Il censimento e' necessario, anche perche' a livello ufficiale stanno cambiando nomi di diverse piante, le commissioni internazionali stanno definendo con ufficialita' alcune classificazioni e quindi, se si vuole rimanere al passo di un linguaggio che in parte muta, occorre aggiornarsi...

Per esempio prendo la Sarracenia alata. Gia' me ne accennava qualche estratto il prode Yuri S. (in occasione di un lietissimo "week end carnivoro" trascorso senza mai mollare un attimo le nostre ossessive argomentazioni) ma successivamente ho trovato riscontro in rete, su diversi siti. Sono assiduo frequentatore, tra gli altri, di cpphotofinder ed alla voce Sarracenia si trovano non poche novita', a ben guardarci! Esempi:

Sarracenia alata f. viridiscens, S. alata var. atrorubra, S. alata var. cuprea, S. alata var. ornata.... Ma quella che fa maggior effetto: S. alata var. rubrioperculata!!! Ed io, questa, ce l'ho!!! Ole'!!! Si tratta della cara, vecchia, "red throat" ed ora, nella mia perfettamente censita lista, posso scrivere ...rubrioperculata!!! Quasi quasi una parolaccia!!! WOW!Che lusso...

;-)

Giochi a parte (il che e' impossibile, qui e' tutt'un gioco in questo mondo fumettoso-piantecarnivoroso e meno male che e' cosi...) l'evoluzione-rivoluzione into "my greenhouse" sta producendo -ancorche' ce ne fosse bisogno- evoluzioni di fantasia ed arzogogoli di sogno su quelli che potrebbero essere gli scintillanti esiti finali, che sfoceranno senza dubbio alcuno in creazioni di ibridi nuovi (tra Sarracenie soprattutto) alla ricerca infinita di neo (im)perfezioni, atte a placare quell'avida sete di nuove puntate di questo cartone animato in cui i protagonisti buoni (e belli) sono le piante e brutti sono gli insetti. E noi?

Noi, giocoforza, siamo i cattivi.

Anche se non e' colpa nostra, e' che ci disegnano cosi!

andrea, 3 November 2011 alle 19:01  0 comments  reads 69613/9763
Il tuo nome? (sara' mostrato insieme al tuo commento)
Controllo convalida
Per evitare commenti anonimi, spam e altro, se vuoi lasciare un commento anche se non sei registrato come utente dovrai inserire il codice di convalida qui sopra. In caso contrario il tuo commento non sara' accettato
Scrivi un commento
<  21 August 2019  >
MonTueWedThuFriSatSun
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Last Posts (30)
01/08: Il colore d'agosto.
17/07: La cornice del Quadro dei Giganti.
24/06: A ragionar di giugno, ci si imbarbaglia di colori e nostalgia.
05/06: A Merano, XXII AIPC Meeting, un vero show!
27/05: Come nei sogni.
21/04: Buona Pasqua!
14/04: Protagonisti d'aprile.
03/04: Il risveglio ed il gioco.
15/01: Sui Cephalotus giganti: Hummers Giant e True Giant.
06/01: Sui Cephalotus giganti.
18/12: Natale Natalone, mio caro.
29/11: Carniplant.
08/11: Il sorriso piu' bello.
02/09: Sulla soglia di un grande autunno.
25/07: Nepenthes x coccinea, che conquisto' Regina Vittoria.
22/07: Dionaea "Brutto Anatroccolo".
08/07: Sbrodolata di colori ed una vincitrice.
26/06: Dionee di giugno, le mie Regine.
14/06: Sotto i fiori dei tigli.
06/06: Ci vediamo a Mira next week end.
16/05: Un giro d'anno.
21/04: Infestare.
03/03: Sarracenia psittacina gigante.
02/03: Chiuso per neve!
17/01: Un complicato riassunto.
25/10: Il Pigliamosche 3.0...
07/06: Le antocianine accese.
29/04: Rosso d'aprile ed altre meraviglie.
22/04: In un Piccolo Paradiso.
28/11: Tessere d'autunno.

Search

 
 
Plotilda Copyright 2006-2008 Fabio d'Alessi  -  Blogs     - 22062988 hits